Domande frequenti sul post-trattamento

  • Cos'è un TLA?
    • TLA significa montaggio di primo livello. Si tratta dell'aggregazione di componenti saldati in un assemblaggio su cui sono installati componenti rimovibili come sensori, valvola dosatrice, pannelli di accesso e fascette v-band.
  • A cosa di riferiscono le dimensioni/la nomenclatura?
    • FAQ1.png
    • FAQ2.png
  • CES crea soluzioni post-trattamento personalizzate per ogni applicazione?
    • La strategia di CES per lo sviluppo dei prodotti è l'applicazione orizzontale per cui un prodotto di base può essere personalizzato per soddisfare le esigenze del singolo cliente. Ciò consente la proliferazione gestita tra le varie popolazioni del mercato.
  • Occorre usare un silenziatore?
    • Di solito non è necessario usare silenziatori. Il post-trattamento fornisce un livello di attenuazione acustica che consente generalmente agli OEM di soddisfare le esigenze drive by noise senza usare componenti ingegnerizzati. In passato sono stati riscontrati problemi e si tratta di un elemento chiave che viene valutato durante un nuovo lancio di prodotto.
  • Il sistema richiede l'uso di aria?
    • I sistemi di dosaggio CES funzionano senza bisogno di aria compressa.
  • Il post-trattamento può essere installato con quali orientamenti?
    • I singoli moduli sono forniti in due varietà (orizzontale e verticale) e devono essere montati nel rispettivo orientamento.
  • Cos'è la rigenerazione e con quale frequenza si verifica?
    • La rigenerazione è un processo usato per rimuovere gli accumuli di carbonio (C) dal catalizzatore FAP. Questo processo si verifica secondo una frequenza regolare che varia sulla base del sistema e dell'applicazione. Ad esempio, un sistema del 2007 potrebbe essere stato rigenerato ogni 12-24 ore mentre i nostri sistemi del 2017 potrebbero aver bisogno di una rigenerazione dopo più di 100 ore. Ciò è dovuto a una migliore messa a punto del motore e ai miglioramenti apportati alla tecnologia del catalizzatore FAP. Non pubblichiamo i nostri intervalli di rigenerazione, ma i supervisori di manutenzione della flotta possono trovare informazioni sulla frequenza di rigenerazione in Insite.
  • In che modo i clienti stanno beneficiando del sistema Single Module™?
    • Gli avanzamenti nella tecnologia e nell'alloggiamento del catalizzatore ci hanno permesso di ridurre il peso delle nostre soluzioni di post-trattamento di fino all'40%. In media, i clienti che usano motori di gamma media riscontrano una riduzione del peso pari a 40 libbre. I clienti di motori per veicoli pesanti riscontrano una riduzione media del peso di 60 libbre con alcuni clienti che riscontrano una riduzione del peso fino a 100 libbre. Considerato che una riduzione del peso di 25 libbre può fare una differenza tangibile per i conducenti, stiamo offrendo loro l'opportunità di trasportare più carburante e più merci. Abbiamo anche alcuni clienti, come quelli nel mercato professionale, che stanno ottenendo benefici reali dal design compatto dell'alloggiamento. Con uno spazio maggiore disponibile dietro la cabina, i clienti hanno una maggiore flessibilità per più assi, che influisce direttamente sulla capacità di trasportare più merci.
  • In che modo la riduzione del peso del sistema influisce sulle prestazioni?
    • Gli avanzamenti nella tecnologia e nell'alloggiamento del catalizzatore ci hanno permesso di ridurre il peso delle nostre soluzioni di post-trattamento di fino all'40%. In media, i clienti che usano motori di gamma media riscontrano una riduzione del peso pari a 40 libbre. I clienti di motori per veicoli pesanti riscontrano una riduzione media del peso di 60 libbre con alcuni clienti che riscontrano una riduzione del peso fino a 100 libbre. Considerato che una riduzione del peso di 25 libbre può fare una differenza tangibile per i conducenti, stiamo offrendo loro l'opportunità di trasportare più carburante e più merci. Abbiamo anche alcuni clienti, come quelli nel mercato professionale, che stanno ottenendo benefici reali dal design compatto dell'alloggiamento. Con uno spazio maggiore disponibile dietro la cabina, i clienti hanno una maggiore flessibilità per più assi, che influisce direttamente sulla capacità di trasportare più merci.
  • I clienti vogliono un sistema che non richiede manutenzioni. Il Single Module richiede ancora la pulizia del filtro antiparticolato per motori diesel (FAP)?
    • Gli avanzamenti nelle tecnologie del catalizzatore FAP ci hanno permesso di implementare un filtro più piccolo, oltre che di migliorare la capacità delle ceneri rispetto ai nostri sistemi precedenti. Il Single Module consente a molti clienti di usare per un periodo di tempo più lungo, spesso il doppio del tempo, il loro mezzo senza dover sottoporre a manutenzione i loro FAP. Tuttavia, il FAP non è un sistema che non richiede manutenzione e prima o poi dovrà essere controllato.
  • Il sistema Single Module è molto più piccolo; ciò significa che userò meno il FAP?
    • Il nuovo Single Module rappresenta un grande avanzamento nella tecnologia di post-trattamento; abbiamo parlato in precedenza di quanto l'integrazione sia molto più semplice poiché richiede fino al 40% di spazio in meno e ha un peso del 20 inferiore rispetto al suo predecessore. È, però, altrettanto importante notare che il Single Module richiede molta meno manutenzione; abbiamo ampliato l'intervallo di pulizia del FAP da 600.000 a ben 800.000 miglia. Ciò significa che nel caso di molti proprietari non richiede alcuna manutenzione e ha una durata maggiore rispetto a qualsiasi altra soluzione presente nel mercato.
  • Qual è l'intervallo di manutenzione del sistema con modulo singolo?
    • Gli avanzamenti nelle tecnologie del catalizzatore ci hanno permesso di realizzare un FAP con una capacità della cenere superiore, che allunga gli intervalli di pulizia e manutenzione. La pulizia richiesta dipende fortemente dall'applicazione e dal ciclo di utilizzo.
  • Come funziona il filtro antiparticolato per motori diesel?
    • Un filtro antiparticolato per motori diesel, o FAP, consiste di un substrato con flusso a parete realizzato tipicamente con un materiale in ceramica poroso che cattura il gas di scarico e rimuove il particolato o la fuliggine. Un filtro tipico consiste di una serie di piccoli canali in cui scorre il gas di scarico. I canali adiacenti sono tappati sulle estremità opposte per forzare il gas di scarico a fluire attraverso la parete porosa, che cattura le particelle di fuliggine sulla superficie e nei pori interni del materiale. Man mano che la fuliggine si accumula nel filtro, un evento di rigenerazione fornisce il calore sufficiente per ossidare e catturare la fuliggine. La cenere rimanente può essere rimossa durante gli eventi di detersione regolarmente programmati sulla base delle raccomandazioni del produttore del motore.
  • Quando è stato lanciato UL2?
    • UL2 è stato lanciato nei mercati nord-americani nel 2013 e nei mercati europei nel 2014 con la produzione in Germania. CMI ha lanciato UL2 per applicazioni off-highway e ad alta potenza nel 2014 e per applicazioni on-highway nel 2017 nei mercati nord-americani su tutti i motori e per tutti i clienti. A questo scopo è stata fondata una nuova sede di produzione a Juarez, in Messico.
  • Perché la dose del dosatore non può salire verticalmente (andando contro la gravità)?
    • I sistemi di dosaggio UL2 hanno un modello di spruzzatura molto fine con dimensioni delle gocce ridotte. Il dosaggio rivolto verso l'alto (contro la gravità) non è consigliato poiché causa depositi maggiori nel FAP e il rischio di cristallizzazione del FAP nel punto di iniezione del FAP.
  • Qual è la differenza tra SU, DU, valvola dosatrice, iniettore di dosaggio, pompa e dosatore?
    • SU = Unità di alimentazione = pompa. È l'unità che fornisce FAP pressurizzato al dosatore sull'SCR dal serbatoio.
    • DU = Unità di dosaggio = Valvola dosatrice = iniettore di dosaggio = dosatore. È montata sull'SCR
  • I dosatori possono non essere affidabili in presenza di ghiaccio - in che modo si differenzia il vostro prodotto?
    • I sistemi UL2 sono gli unici sistemi di dosaggio di soli liquidi nel mercato che offrono un design resistente al gelo e una maggiore affidabilità garantita dalla costante presenza del fluido nell'unità che previene la cristallizzazione e l'occlusione dei dosatori. Questi sistemi offrono la depressurizzazione automatica allo spegnimento, offrendo una resistenza comprovata al gelo.
  • Quali sono i vantaggi connessi a un sistema resistente al gelo?
    • Elimina la necessità di alimentazione dopo lo spegnimento, offrendo resistenza al gelo. Offre una risposta di dosaggio più rapida all'accensione; evita problemi di preparazione della pompa poiché non è necessario spurgarla. Trattamento più rapido dei NOx e prevenzione della cristallizzazione grazie alla presenza costante del fluido nel sistema. Previene danni al sistema durante l'interruzione intenzionale o non intenzionale dell'alimentazione del veicolo.
  • Quali sono i tassi di dosaggio per UL2?
    • Il sistema di dosaggio del fluido UL2 è l'unico sistema di dosaggio di soli liquidi in grado di soddisfare tassi di dosaggio più elevati fino a 20,5 kg all'ora.
Reindirizzamento a
cummins.com

Le informazioni che stai cercando sono su
cummins.com

Stiamo lanciando quel sito per te.

Grazie.